f

AQVAWORLD

MATERA
Progetto: Prof. Arch. A. Guida
Ing. M. L. Rondinelli
Prof. Ing. F. Fatiguso
Interior Design: Ufficio Progetti Officina d'Interni

Dalla storia di "tufo e acqua" che ha caratterizzato le ere di Matera nasce AQVAWORLD Bluwellness Family Club, esclusivo centro benessere polifunzionale, "scrigno delle meraviglie dell'acqua" declinata in tutte le sue "forme": 5.000 metri quadri, cinque livelli di cui due scavati nel banco tufaceo per ricavare la piscina più profonda del sud Italia: 11 metri  ad una quota di 18 metri sotto il piano stradale.

La filosofia del controllo e della mediazione delle trasformazioni, identificabile come "modificazione controllata" di uno spazio in fase di antropizzazione ha animato il progetto, completo, architettonicamente forte, nella piena convinzione di dover esprimere una caratterizzazione "originale" per un'idea di città contemporanea, fra tradizione ed innovazione. I volumi progettati si mostrano come scatole di metallo "ingabbiate" in una doppia pelle "microforata", a filtrare massa e aperture retrostanti, preludendo alla "macchina" impiantistica interna.

Il Concept arredativo, affidato interamente alla Mutinati Officina d'Interni, sposa le linee guida del progetto.

Il banco reception, interamente su disegno, si inserisce con una leggera curvatura nello spazio sinuoso dell'ingresso. La sua superficie, materica e tattile, non uniforme, riporta all'armonia dello scorrere dell'acqua e si staglia sulla parete luminosa di fondo.

L'area snack, con i suoi volumi minimali e candidi, dal formalismo giovane e gioioso, si staglia nello spazio luminoso che la contiene.

Minimalista è anche l'intero impianto del blocco uffici, con cromatismi accurati a caratterizzare ambiti e funzioni, con materiali diversificati a segnare i diversi livelli operativi.

acquaworld-reception part acquaworld-receptionseraacquaworld-receptionsera1 acquaworld baracquaworld attesa1acquaworld attesa acquaworld ufficio

Argomenti correlati