f

Casa Privata

MATERA
Progetto: Prof. Arch. Antonella Guida
Ing. Maria L. Rondinelli
Prof. Ing. F. Fatiguso
Interior Design: Ufficio progetti Officina d'Interni

L'idea di "riprogettare" un appartamento, seppur in fase di costruzione, ma con "vincoli" definiti dall'involucro dell'edificio già progettato da altri, è stata una sfida senz'altro accattivante.

La possibilità inoltre di accorpare due appartamenti, realizzando così un alloggio duplex, con giardino e piscina autonomi, ha permesso al Committente e ai progettisti una progettazione innovativa dal design altamente tecnologico.

Le superfici sono state così definite, in funzione di una coppia, con larghi spazi di rappresentanza. Tali spazi hanno quindi caratterizzato il "disegno" artistico e architettonico dell'intero appartamento.

Il colore, i materiali ed il design d'avanguardia hanno sottolineato la definizione di tutti gli ambienti, sia interni che esterni.

Il connubio tra arredi appositamente pensati e realizzati e mobili di design "seriali", ha prodotto ambienti di sensibile percezione visiva e di benessere.

Il piano terra, da cui si accede e si fruisce il magnifico giardino verde con piscina dalle forme irregolari, è un grande ambiente giorno dove la pavimentazione dal disegno irregolare, ma armoniosamente correlato agli arredi e agli apparecchi illuminanti di forte impatto tecnologico, unisce tutto l'insieme portando ad una scala in acciaio semielicoidale che conduce al piano superiore.

Qui un'altra zona giorno e pranzo, con un secondo angolo cottura, definisce uno spazio fortemente  emozionale, con mobili, sedute, oggetti di design come "sculture" in mostra in un ambiente contemporaneo.

Ruggeri01Ruggeri02 Ruggeri03  Ruggeri04Ruggeri05ruggeri06